Studio_20171001_201401

Mazzocco Pinuccia

Vive e lavora a Milano città  nella quale è  nata. Compie studi inerenti a metodi educativi. Parallelamente persegue la sua vocazione per l’arte con la guida del pittore Paolo Longhi, suo compagno di vita e dell’illustratore Mario Uggeri, del Prof. Ginsisto Gasparini e dalla frequentazione di validi maestri, Vito Melotto, Antonio Tonelli e Alberto Schiavi. Ha tenuto varie mostre personali e importanti collettive. Significative le mostre d’arte sacra nei luoghi francescani, un quadro rappresentante San Francesco è  esposto nella Chiesa di Santa Maria della Candelora  a Pentidattilo , e un dipinto di Santa Chiara presso le Sorelle Clarisse a Milano.

Ha esposto alla 54 Biennale di Venezia  a Torino e alla Prima Triennale d’arte Contemporanea a Verona , curate da Vittorio Sgarbi.

È socia del  Museo della Permanente a Milano.

Il prof.Carlo Franza dice:  Pinuccia Mazzocco è figura singolare dell’arte italiana del nostro tempo, in quanto campiona  con spirituale bellezza, sensibile grazia e toccante poesia,  il suo percorso artistico movimentato, nel clima neo informale innervato anche a riflessi dell’arte europea.